La Cascina

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vorremmo che queste cose dette fossero condivise senza bisogno di un regolamento preciso; per questo preferiamo dare solo alcune indicazioni.

  1. La cascina comprende anche una piccola cappella. Sarà possibile concordare, a secondo dei gruppi presenti, momenti di preghiera comunitari o personali.
  2. Trovandoci tutti insieme a tavola, cercheremo di ringraziare insieme il Signore, riconoscendolo sorgente di ogni bene.
  3. Con la persona responsabile della cascina sarà possibile concordare gli orari della giornata e segnalare ogni esigenza particolare.
  4. Se si desidera eseguire qualche lavoro in cascina lo si concordi per tempo, tenendo conto sia delle necessità dei lavori da svolgere, sia delle capacità delle persone.
  5. La nostra “civiltà” ci allontana sempre di più dalla natura: la cascina è un’occasione favorevole per esprimere il rispetto per la natura (prato, bosco, fiori, ecc.).
  6. E’ vietato fumare nei luoghi chiusi in cascina (eccetto il portico grande) e nel bosco (per il pericolo di incendi).
  7. Ai responsabili dei gruppi chiediamo di regolare l’uso di telefonini, ecc. così da non disturbare il clima di moderazione che si desidera mantenere in cascina.
  8. La cascina non ha nessuna finalità commerciale o di lucro, né è ceduta in affitto o in autogestione. Perciò non è stabilita nessuna quota per il soggiorno, ma ciascuno può dare liberamente per concorrere alle spese correnti (es. cibo) e generali. Ogni eccedenza verrà destinata alle Missioni.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close